Orari: Aperto tutti i giorni dalle 09:30 alle 24   Via Cesare Battisti, 138 - Ponte Arche - Comano Terme (Trento)    Tel: +39 0465 702041   info@pizzeriadonpedro.com         

Ciao sempre dal Don Pedro! Qui siamo con le mani in pasta, ma stavolta ce le siamo pasticciate con un po’ di… miele!

Eh sì, caro amico internauta, hai letto bene: oggi ho deciso di azzardare e fare un abbinamento un po’ diverso. In particolare, pasta e miele!

Stupito? Raccapricciato? Sorpreso?

Non dovresti, perché è un abbinamento tanto insolito quanto azzeccato.

E te lo dimostrerò nel nostro angolo preferito! Quello delle ricette del Don Pedro.

Oggi ti regalo una ricetta davvero speciale, e non lo dico solamente io…

Ma passiamo alla ricetta, per quattro persone. E’ molto facile da ricordare, perché è tutto un “quattro”, tra poco lo scoprirai!

Ti serviranno:

  • 400 gr di pasta fresca all’uovo
  • 40 gr di burro
  • 4 cucchiai di miele millefiori (meglio se di montagna, che qui abbiamo le Dolomiti a due passi e sarebbe un peccato non onorarle!)
  • 4 cucchiai di pane bianco grattuggiato ( il pane va tostato in padella con l’aggiunta degli aromi
    tritati)
  • 4 ciuffettini di rosmarino
  • 4 ciuffettini di salvia
  • 4 cucchiai di vino bianco
  • 4 cucchiai di formaggio Vezzena (se proprio non lo trovi va bene anche un formaggio tipico della vostra zona, ma mi raccomando, che sia bello saporito e stagionato!)
  • 4 macinate di pepe fresco (questo è opzionale, ma a me piace con!)

Ma ecco la preparazione della pasta e miele del Don Pedro

Per prima cosa, metti una bella pentola d’acqua a bollire sul fuoco.

Poi, mentre la nostra acqua inizia a bollire, prepariamo la la salsa al miele!

E’ molto semplice: metti una pentola sul fuoco, aggiungi 40 gr di burro (meglio se di montagna, ancora meglio se d’alpeggio!) e fai leggermente soffriggere.

Aggiungi i quattro cucchiai di miele e fai leggermente caramellare. Appena diventa bello bruno, sfuma con i quattro cucchiai di vino bianco, poi aggiungi i quattro ciuffetti di rosmarino e di salvia, un pizzico di sale e due macinate di pepe fresco.

A questo punto aggiungiamo un cucchiaio di acqua di cottura della pasta e la salsa è pronta!

E l’acqua di cottura della pasta dove la prendiamo? Beh, cuocendo la pasta!

Quindi prendi la tua pasta, meglio se fresca, e buttala in abbondante acqua salata!

Attenzione, la pasta è sempre meglio finire di cuocerla nel sugo, dunque cottura in acqua un minuto, poi uniscila alla salsa e… mantecare! Spadella come uno chef!

In alternativa mescola con un cucchiaio di legno, ma non farti vedere da nessuno, ok? 🙂

Benissimo, ora prendi quattro piatti e porziona le nostre tagliatelle, su ogni porzione metti una foglia di salvia e un ciuffetto di rosmarino. Poi il tocco “da chef”: prendi il pane grattugiato, che avrai precedentemente tostato in padella con un po’ d’olio e gli aromi, e spolveizza le tagliatelle!

Concludi con un un cucchiaio di Vezzena (o il formaggio che hai scelto) e, se ai tuoi ospiti piacciono i sapori forti, puoi aggiungere ancora pepe insieme al formaggio!

Miele e trentino? Chi l’avrebbe mai detto? Ma prova e fammi sapere come va.

Ti ricordo che se vuoi assaporarle fatte da noi, non devi fare altro che chiamare (lo puoi fare direttamente dal nostro sito o dalla nostra chat) e prenotare un tavolo al Don Pedro. Noi ti aspettiamo con le tue tagliatelle al miele e un bel bicchiere di teroldego!

Un saluto da Cristian e tutto il Don Pedro!

Pin It on Pinterest